Crea sito

 


I
l ciclo di incontri Leggere leggeri all’ora del tè presenta un quadro di proposte di incontri che uniscono il piacere della letteratura e la chiarezza dell’esposizione. La formula è semplice e collaudata e si sintetizza nel titolo: “leggere leggeri”… Così il professore introduce, ricorda gli elementi fondamentali, le curiosità, i contesti; l’attore interpreta, entra nel testo, lo ritrova, sempre rispettandolo nella sua integrità. Ne viene fuori un’ora e mezzo di letture e di impressioni, di scoperte e di rivisitazioni, di emozioni, di risate e di riflessioni, eleganti, intense, originali. Nessun pregiudizio di moduli o di contenuti, nessuna tesi da dimostrare, nessuna spocchia da esibire: solo il piacere di incontrarsi, confrontarsi, farsi compagnia, risvegliare ricordi, suscitare domande, trovare parole, e magari risposte.


Il programma per il 2019 prevede cinque incontri:


 

6 gennaio

IL PIACERE DI AVER PAURA

racconti dell’orrore e dell’assurdo

Il primo incontro del 2019 per il ciclo Leggere leggeri ci conduce dentro un meccanismo affascinante della narrazione: nella letteratura, come al cinema, la paura provoca piacere. Pensate alle favole (orchi, streghe, inseguimenti, morti spaventose); pensate a quanti capolavori sono costruiti su meccanismi gialli, anche quando il loro reale contenuto è ben altro (Il nome della rosa); pensate a che sospiro di sollievo c’è quando, alla fine, tutto si scioglie, e noi siamo stati testimoni volontari di quegli avvenimenti.

Secondo lo schema consueto il professore introduce, il maestro interpreta. E stavolta ci saranno a farci compagnia veri e propri maestri del genere dell’orrore e dell’assurdo, Edgar Allan Poe, Dino Buzzati, Franz Kafka, Stefano Benni, Daniil Charms, con una capatina nel mondo delle favole.

 


17 febbraio 

IL MINOTAURO
di Friederich Dürrenmatt 
un classico della letteratura del Novecento

10 marzo 

RACCONTARE L'AMBIENTE: dai classici all’Ottocento
Lucrezio, Sant’Agostino, San Francesco, Francesco Petrarca, Giovanni Pico della Mirandola, Voltaire, Giuseppe Gioachino Belli, Giacomo Leopardi, Charles Darwin 

14 aprile 

RACCONTARE L'AMBIENTE: il Novecento 
Italo Calvino, Luigi Pirandello, Ernesto Regazzoni, Eugenio Montale, Gianni Rodari…

5 maggio 

L'AMORE NON HA ETA'… 
L’erotismo in letteratura
testi di Ovidio, Gabriel Garcia Marquez, la Bibbia, Dante, Italo Calvino…